Apicectomia – rimozione della radice del dente

Un’apicotomia è una procedura chirurgica per estrarre la radice del dente insieme ai fuochi periapicali dall’osso nell’area dell’apice del dente, insieme a una porzione dell’apice della radice.

Le condizioni più comuni che portano all’apicotomia sono la presenza di cisti, di granuloma, la presenza di uno strumento nel canale radicolare, il sovraccarico del canale radicolare, il riempimento del canale radicolare corto, la frattura dell’apice, ragioni protesiche …

Queste procedure di chirurgia orale vengono eseguite solo quando tutte le opzioni per il trattamento del canale radicolare conservativo sono state esaurite e l’infiammazione è ancora presente e questo approccio è l’ultimo per poter salvare il dente.

Consultare un dentista

Invitiamo i pazienti a raccontarci i loro problemi!

Chiedi al dentista