Sollevamento del seno – mastopessi

La posizione abbassata del seno causata dall’allungamento della pelle e dalla perdita di tessuto ghiandolare crea un problema estetico per molte donne.

I seni di dimensioni soddisfacenti ma che hanno perso la loro elasticità subiscono un intervento chirurgico di sollevamento chirurgico o mastopessi.

Con questa operazione, solo la pelle viene ridotta senza riduzione del tessuto ghiandolare.

DESCRIZIONE DELL’OPERAZIONE

L’allattamento al seno o la mastopessi sono un metodo chirurgico che conferisce al seno un nuovo aspetto, compattezza e posizione.

Il sollevamento del seno viene spesso eseguito insieme al posizionamento dell’impianto per fornire un profilo e un volume del seno più piacevoli e quindi un risultato finale migliore.

CANDIDATI

Le donne optano per il sollevamento del seno principalmente per l’insoddisfazione dell’aspetto estetico del loro seno.

PREPARAZIONE

Un mese prima della procedura, si consiglia di smettere di fumare per avere un effetto negativo sulla microcircolazione; una settimana prima per interrompere l’assunzione di preparati di acido acetilsalicilico (Aspirina, Ando, Acisal ..) e altri medicinali e preparati che influenzano la coagulazione del sangue per prevenire emorragie indesiderate.

La procedura viene eseguita in anestesia totale ed è necessario eseguire alcuni test prima di:

  • Emocromo completo
  • Gruppo sanguigno
  • ECG
  • RTG cardiaco e polmonare (si applica ai pazienti di età superiore ai 40 anni)
  • Il giorno dell’intervento chirurgico, è necessario essere a stomaco vuoto 6 ore prima.

Le aspettative oggettive, con una comprensione dell’intera portata dell’intervento chirurgico, sono una parte fondamentale della preparazione dell’operazione.

DURANTE L’OPERAZIONE

La chirurgia di sollevamento del seno dura circa 2-3 ore; eseguito in anestesia generale.

Rappresenta una procedura ricostruttiva molto impegnativa e richiede un’eccellente valutazione e un’eccellente tecnica chirurgica dell’operatore.

Di solito viene eseguito con correzione della riduzione del seno.

RECUPERO

Ore dopo l’intervento chirurgico, il paziente è in clinica per il monitoraggio e l’analgesia.

In condizioni generali stabili e sicure, con antidolorifici e con bendaggio elastico intorno al petto, viene rilasciato a casa.

Dal giorno successivo alle successive 4-6 settimane, viene indossato un morsetto elastico stretto per ridurre il gonfiore e fissare l’impianto nella posizione desiderata.

Le suture vengono rimosse dopo 7-10 giorni.

La procedura è molto complessa e il decorso postoperatorio deve essere controllato.

I risultati veri e definitivi sono visibili solo dopo circa 3-6 mesi.

Il ritorno alle normali attività è possibile in 5-8 giorni; maggiore sforzo può essere dominato in 4-5 settimane.

PRECAUZIONI

Come per l’ingrandimento o la riduzione del seno, le raccomandazioni sono simili: il tempo di recupero richiesto dipende dall’intervento chirurgico eseguito e dal paziente.

Di solito, è necessario un aiuto durante il primo e il secondo giorno, dopodiché il paziente può di solito prendersi cura di se stesso.

Il secondo giorno dopo la procedura, possono funzionare normalmente, sebbene sia individuale.

Il ritorno alle attività quotidiane di solito può seguire dopo 10-12 giorni, ma dipende anche dall’individuo.

Dovrebbero essere evitati maggiori sforzi e pesanti sollevamenti nelle successive 4-6 settimane

È necessario seguire le istruzioni del medico per una pronta guarigione.

Di solito si consiglia di sottoporsi a diversi controlli postoperatori in modo che il chirurgo possa monitorare il corso del recupero.

EFFETTI COLLATERALI / COMPLICANZE

Ogni intervento comporta alcuni rischi, come i rischi di infezione, sanguinamento e gonfiore.

Queste complicazioni si verificano raramente e di solito possono essere evitate.

Sebbene il dolore sia generalmente lieve dopo l’intervento chirurgico, quando presente, è facilmente alleviato con farmaci adeguati.

Per motivi di sicurezza, affidabilità e successo della procedura, durante la consultazione, il chirurgo e l’anestesista spiegheranno in dettaglio i rischi dell’intervento e forniranno istruzioni da seguire durante il periodo postoperatorio.

PACCHETTO

Il pacchetto comprende: chirurgia in anestesia generale, sorveglianza postoperatoria, farmaci richiesti, controlli e bende nei primi giorni postoperatori, rimozione delle suture e controlli necessari entro un anno.

Il pacchetto non include: risultati preoperatori per l’anestesia generale (analisi del sangue ECG, gruppo sanguigno, RTG), consultazioni con altri specialisti (specialista del diabete, asma, alta pressione, tiroide, transfusiologo).

Consultare un chirurgo

Individualan pristup svakom pacijentu.

Completa il questionario